Laboratori poesia

Un mio inedito su Laboratori Poesia.
Grazie di cuore!

Gli ultimi giocattoli

Morivano gli ultimi giocattoli
tuoi: l’insetto bizzarro e salterino
(schioccava come avesse un meccanismo
a molla dopo lento caricare,
tremolava d’un ronzio)
spirava nella piega d’un tappeto,
svuotata, la lumaca scompariva
sciolta fra le setole
d’un fradicio zerbino.

Rispondi