La Crepa Madre su Atelier Poesia

Dal Canto III – LA FIDUCIA

1

Nei giorni galoppati,
io imberbe, crescendo
l’infante svago compivo
intorno al teatro romano;
in cerchi ampi volteggia
lì, vezzosa e magistrale,
a planate dalla vetta
del cipresso la sgargiante
gran farfalla macaone:
minutissimo sparviero,
dei prati – vasto impero –
veglia i pascoli di fiori.

Oggi Atelier Poesia posta un assaggio de La Crepa Madre.
Grazie di cuore!