I galli combattenti

 

I galli combattenti
sono fiamme convulse:
balzano increstati,
scomposti si cavano
i bulbi, nelle terre
tue (laggiù, d’eccessi)
si scannano, incitati.

***

Il bollore sanguigno
vivente lo domano
le piogge di mesi:
stremano gli angeli,
alvei nuovi scavano
piste come ferite
da taglio sui costoni.

***

Al tuo defilare
– è di palpito caldo
sintesi e d’algore – 
si fiuta frullo d’ali, 
di gabbie clangore,
riscatto e nemesi,
degli aperti eremi
l’impensabili vette e burroni.

Share