Il servizio lascia a desiderare


I cessi della stazione di Sesto San Giovanni sono chiusi da almeno 2 anni (prima non frequentavo il luogo).
Qualche mese fa li hanno ristrutturati ed i viaggiatori già sognavano di poter pisciare durante l’attesa dei treni (che sono anche in ritardo).
Comunque sono ancora così… le persone ignare arrivano, guardano. I più sfrontati provano il cesso dell’altro sesso, ma sono chiusi entrambi. Chi bestemmia, chi sbuffa…
Alcuni vanno al cesso del bar e Dio solo sa come sia. Io non ci sono mai entrato, ma ci dev’essere un bel via vai…
Il bello è che quella cazzo di voce registrata annuncia che è vietato fumare fuori dalle aree adibite (penso significhi intorno al portacenere) e che i trasgressori verranno puniti e bla bla bla… però ci si può pisciare addosso senza problemi e senza punire chi permette tutto questo. No, perché il sottoscritto vabbé… ma ci sono anziani e bambini, donne incinte…
Io non so chi siano i responsabili di tutto questo, ma confido nel fatto che, per legge del contrappasso, passino l’eternità a spazzare cessi perennemente intasati da fiumi di merda. 

Ma gli animalisti non dicono nulla?

Dopo notizie come questa, ci si fanno un sacco di domande da non dormirci più…
1- A 53 anni in pensione?
2- Gli alieni (che è anche difficilmente pronunciabile) stanno bene? Le pecore?
3- Non è che per caso confondono l’oggetto della loro ricerca, dal punto di vista semantico?
4- Gli animalisti non dicono nulla? Non hanno esperti in materia?

In galera i sottacéti



Lo scandalo, sui vocabolari, è definito:
“azione o discorso contrario alla morale e alla decenza, che susciti in altri un turbamento della coscienza e sia di cattivo esempio”, oppure “evento o incidente che provochi vivace reazione nell’opinione pubblica”.
Quindi il casino dei preti pedofili è definito uno scandalo. Sui giornali viene usato quel termine, alla TV anche, fra le persone pure.
Il piccolo problema è che si tratta di un reato, che POI suscita scandalo. Quindi se si tratta di un reato (non è una mia opinione), incorre in uno o più altri reati chi ha sottaciuto questa grave situazione.
Quindi in galera il Papa e tutti gli altri suoi amici sottacéti.